Ice Diving – Cool Dive

pubblicato in: featured, Immersioni | 0

Durante l’inverno, molti subacquei, scoraggiati dal freddo, ripongono la muta in attesa di temperature più miti.
Noi no!
La voglia di andare in acqua non ci ferma. Ed essendo sempre alla ricerca di nuove emozioni, facilitati anche dalla nostra posizione geografica, facciamo un buco in un lago ghiacciato e ci immergiamo!
No! Non è uno scherzo. E non siamo neanche matti da legare!…ok…….forse un pochino si!

L’Ice diving sembra una di quelle discipline da No Limits, ma non è così! Al giorno d’oggi le attrezzature come mute stagne ed erogatori sigillati ed altri accorgimenti, ci permettono di fare questo tipo di immersione con un ottimo confort ed un alto livello di sicurezza.

Ma anche la logistica vuole la sua parte. Perchè sembra cosa da nulla, ma praticare un foro sulla superficie ghiacciata di un lago non è cosa semplice. Parliamo di spessori, per questioni di sicurezza, di almeno 40 cm fino nel nostro caso a 90 cm. Inoltre il sito deve essere messo in sicurezza con i fori segnalati in modo adeguato. Già, parliamo di più buchi da praticare, sagole guida da tirare è assistenza di superficie da organizzare.

ice dive
Foto di Mauro Mainardi UWP

La nostra scuola, seguendo le linee giuda PADI, da otto anni offre la possibilità a tutti di provare questo tipo d’immersione in massima sicurezza e con tutta la professionalità ed esperienza del nostro staff.
La location è la valle di Anterselva, con l’omonimo lago in provincia di Bolzano a 1642 m di altitudine nel mezzo delle Dolomiti.
L’esperienza di immergersi in acqua freddissima, 3-4 gradi, sotto una spessa lastra di ghiaccio, nella trasparenza di un lago alpino, vedere le bolle di scarico dei nostri erogatori sbattere sul ghiaccio, e correre in tutte le direzioni, per trovare una via di fuga verso la superficie, è un’esperienza molto particolare. Sembra che il Mondo sia sottosopra.
Se hai voglia di fare qualcosa di nuovo, ed essere un po’ matto come noi, ti aspettiamo per la 9° edizione dell’ICE DAY.
Assisterai, direttamente sulla superficie ghiacciata, alla preparazione del sito e briefing immersione. La sera camminata nel bosco su di un sentiero innevato, con l’illuminazione delle nostre torce, fino a un caldo rifugio per una cena tipica Sudtirolese. E dopo un’ottima grappa, discesa fino a valle con la slitta. Il giorno seguente, rigenerati da una buona dormita e un’abbondante colazione nell’hotel direttamente sulle sponde del lago, sarà dedicato alle immersioni.
Sicuramente un weekend, fuori dal normale.
Come diciamo noi, vi aspettiamo per una “COOL DIVE”!

Per informazioni: www.topdivemeran.com

Autore testo: Matteo De Lorenzi

Lascia una risposta


*