ScubaZone n. 37

pubblicato in: Magazine | 5

ScubaZone, il vostro magazine di subacquea e lifestyle, rinnovato e ottimizzato per la doppia versione, cartacea e digitale.

ScubaZone Magazine numero 37 porta con sé una grossa novità. Il numero, presentato ufficialmente all’EUDI Show, Fiera di Bologna, 2-4 marzo 2018, per la prima volta nella nostra storia esce anche in edizione cartacea.

Per ordinare la versione cartacea su ScubaMarket: clicca qui

Scubazone n. 37 è disponibile, per tutti e in versione digitale gratuitamente, con contenuti inediti e interessanti, news di subacquea, biologia, viaggi, immersioni e molto altro.

Buona lettura a tutti!

scubazone n 37

Le versioni digitali sono sempre disponibili gratuitamente

 


 Sommario di ScubaZone n.37

  • DESK Vietato illudersi, doveroso provarci! di Marco Daturi
  • NEWS
  • BIOLOGIA Fotografare cosa, fotografare dove di Massimo Boyer
  • BIOLOGIA Calamaro, fantasma notturno di Francesco Turano
  • BIOLOGIA Il viaggio dell’anguilla di Adriano Marchiori e Massimo Boyer
  • VIAGGI Le mante di Hanifaru Bay di Luigi Del Corona e Cristina Ferrari
  • VIAGGI Yalla! Si torna a Sharm El Sheikh di Ornella Ditel
  • VIAGGI La Polinesia firmata Mete Subacque
  • VIAGGI L’Indonesia che non vi aspettate di Massimo Boyer
  • VIAGGI 30 anni di avventure maldiviane
  • VIAGGI Palau la Perla del Pacifico
  • VIAGGI Siladen di Enrico Cappelletti
  • VIAGGI Nell’estremo sud delle Maldive con Albatros Top Boat
  • IMMERSIONI Il relitto dell’Andressy di Cesare Balzi
  • RIFLESSIONI Si può fare il sub per lavoro? di Marco Daturi
  • RIFLESSIONI Ego & subacquea di Matt Jevon
  • LEGGE Assolti per non aver commesso il fatto di Francesca Zambonin
  • VIDEO/FOTO SUB Approccio alla macrofotografia di Cristian Umili
  • VIDEO/FOTO SUB Leo 3 Smart, la mia esperienza di Luca Coltri
  • VIDEO/FOTO SUB Test Isotta D500 di Marco Daturi
  • VIDEO/FOTO SUB La Custodia Nauticam NA-A7RIII di Pietro Cremone
  • VIDEO/FOTO SUB Illuminatore/flash “smart Focus 3000” by Weefine
  • ATTREZZATURA Test Mares DCT di Alessio Tenenti
  • ATTREZZATURA Pinne Aqua Lung Phazer: prime impressioni di Marco Daturi
  • OPERATORI Un tuffo ai Massi fuori di Cala Galera (Ustica) e la sorpresa di Alessandro di Giovanni Laganà
  • OPERATORI Malta, Gozo, Comino, il tuo sogno mediterraneo con Orange Shark Diving Center di Max Valli
  • SALUTE 5 consigli per evitare incidenti in barca di Caren Liebscher
  • RELAX
    • LIBRI – Agenda del fotosub di Leonardo Schenardi
    • OROSCOPO – di Claudio Di Manao
    • FUMETTI – di Beatrice Mantovani

5 Risposte

  1. fernando leoni
    |

    leggo Scubazone dal nr. 01 sempre con interesse e con stupore per le magnifiche immagini di flora e fauna sub

  2. fernando leoni
    |

    leggo Scubaportal a partire dal nr. 01 sempre con interesse e stupore per gli interessanti articoli e le magnifiche immagini di flora e fauna. Continuate così !!!! Complimenti

  3. alfredo
    |

    buonasera, faccio intanto i complimenti per tutta la rivista, chiedo se è possibile qualcosa in più riguardo la fotografia e video, e consigli per la conoscenza dell’attrezzatura subacquea.ho letto in pdf il numero 37 è veramente interessante e volevo la versione cartacea, ma la spesa postale risulta veramente eccessiva, non c’è altro che possa permettere a tutti di ricevere la rivista per avere il piacere di sfogliare delle pagine cosi’ belle.grazie alfredo.

  4. Massimo Boyer
    |

    Purtroppo i costi di carta, stampa e consegna sono elevati, non dipendono da noi. Per quanto riguarda articoli didattici su video e foto, continuate a seguirci, abbiamo begli articoli in programmazione per i prossimi numeri.

  5. Max
    |

    La rivista Scubazone stampata ha una marcia in più rispetto alla versione digitale. La stampa delle immgini è eccellente e sfogliare le pagine ci fa ritornare un po’ indietro nei tempi, ma con grande piacere. Spero vivamente che prenda piede anche se capisco che i costi potrebbero frenare l’acquisto, ma credo di poter dare un consiglio che ripaghi la spesa: per gli appassionati di viaggi e di tecnica (sub, video e foto sub) conservare una piccola biblioteca casalinga con la rivista stampata e sfogliabile all’occcorrenza potrebbe essere uno stimolo in più per cliccare e acquistare una copia, o perchè no, fare un regalo ad un amico. Itanto ringrazio Marco Daturi e Massimo Boyer, per il coraggio, la dedizione ed anche per…la fantastica “copertina”.

Lascia una risposta


*