Diving spending review

pubblicato in: Blog, featured | 9

La crisi che ha colpito tutti non ha certo risparmiato i sub e in molti hanno dovuto rinunciare a qualcosa e qualcuno anche totalmente alle immersioni.

Tirala di qua, tirala di là, la coperta è sempre quella e se tutto non si può fare bisogna rinunciare a qualcosa.

spending review

 

 

Supponendo di aver comunque la possibilità di praticare subacquea ma di dover tagliare qualche spesa legata a questa, a cosa rinuncereste?

 

9 Risposte

  1. Elena
    |

    Bella domanda!
    io sto rinunciando a qualche immersione.

  2. Massimo Boyer
    |

    Guai a chi risponde “a Scubazone”: e’ l’unica cosa che non costa niente!

  3. Roberto
    |

    Abitando sul mare(Livorno) diciamo che sono avvantaggiato in confronto a tanti colleghi sub dell’entroterra, ho ridotto in particolar modo le uscite in mare fuori porta .
    Saluti a tutti
    Roberto.

  4. Andrea
    |

    Alle immersioni fuori porta! E ai diving più costosi.

  5. Paolo
    |

    Ho ridotto notevolmente le spese per le attrezzature. Sia rinnovamento (Jacket, muta, maschere, pinne) che fotovideo. Ad esempio, sono due anni che desidero scafandrare la mia Canon 5D ma i costi necessari non sono pianificabili in momenti come questo.

  6. Mario
    |

    Ho eliminato il superfluo e ridotto le cene ma non le immersioni.
    saluti e complimenti x la rivista

  7. Athos
    |

    Per mia fortuna abito in una città di Mare. Ho intensificato le immersioni da terra a scapito di quelle con i diving e da gommone, ridotto le gite/week-end blue e rimandato corsi tecnici o l’ampliamento dell’attrezzatura.

  8. gianluca leoni
    |

    Scelgo diving meno costosi. Viaggio leggero se mi muovo in aereo. Riparo l’attrezzatura piuttosto che cambiarla.

  9. bruno
    |

    non abitando proprio sul mare, stiamo (parlo a nome anche del gruppo d’uscita) limitando le uscite con il diving . ci vorrebbero maggiori suggerimenti per immersioni da riva zona Liguria e Toscana rispetto ai soliti Paraggi/Framura/Calafuria ecc.

Lascia una risposta


*