I camaleonti del mare

pubblicato in: News | 0

Il mimetismo è un fenomeno per cui alcune specie animali assumono, al fine di trarne vantaggio, forme e colori dell’ambente in cui vivono.

2rid

Tale concetto va inteso in maniera molto ampia, poiché comprende tutte quelle caratteristiche morfologiche, cromatiche e comportamentali sia a scopo protettivo che a scopo aggressivo.

Ovviamente l’obiettivo di questo articolo non è quello di trattare l’argomento in senso scientifico ma, attraverso la conoscenza di determinati comportamenti, di fornire un contributo per facilitare l’individuazione di soggetti interessanti.

Nella prima foto un pesce fantasma arlecchino (Solenostomus paradoxus), si mimetizza tra le braccia di un crinoide di un colore simile al suo; i crinoidi, infatti, sono una delle “location” preferite di questi bellissimi Signatidi.    

Nella foto (Periclemenes cornutus), un piccolo gambero delle dimensioni di  1,5 cm., che vive esclusivamente in associazione con crinoidi.

Nel caso specifico si possono notare sia affinità cromatiche che morfologiche che, insieme alle ridotte dimensioni del “personaggio”, ne rendono particolarmente difficile l’individuazione; questo tipo di mimetismo viene definito “criptico”

Irrinunciabile per riprese di animali così piccoli un’ottica macro non inferiore a100 mm.

Articolo completo su Scubazone 53

Lascia una risposta


*