I viaggi naturalistici di Massimo Boyer

pubblicato in: Marketplace | 0

Il programma è costruito e venduto da Nosytour e da Kudalaut viaggi.

logo naturalistic Il nostro mondo offre ancora, nel terzo millennio, spettacoli e fenomeni naturali poco conosciuti o del tutto sconosciuti. In particolare gli oceani, che coprono i 2/3 del nostro pianeta, ospitano una gran quantità di specie animali ancora non descritte dalla scienza ufficiale.

Nell’epoca dell’immagine, con i progressi della fotografia digitale, la fotografia è uno strumento prezioso al servizio dell’esplorazione scientifica. Pensiamo alle molte specie descritte dagli scienziati solo dopo che erano diventate note presso i fotografi subacquei, o alla possibilità di seguire gli spostamenti di un singolo individuo attraverso la fotoidentificazione.

Massimo Boyer, autore di libri famosi come Atlante di flora e fauna del reef (il Castello) o La fotografia naturalistica subacquea (Magenes) e di oltre 500 articoli su riviste specializzate, da molti anni utilizza la fotografia subacquea come punto di partenza per introdurre e rendere gradevoli temi anche ostici di biologia marina.

I viaggi di Massimo Boyer mettono assieme questi elementi: l’esplorazione approfondita dell’ambiente marino e la fotografia naturalistica, come mezzo per documentare specie e fenomeni.

07.45

I partecipanti a questo programma esclusivo potranno:

– partecipare alla raccolta di immagini, per un articolo e un blog fotografico sulle zone visitate.

– visitare i siti più interessanti del mondo gomito a gomito e sentendoli raccontare dalla viva voce di uno dei biologi marini e divulgatori attualmente più importanti in Italia.

– partecipare a un workshop sulla fotografia naturalistica subacquea, tenuto direttamente sul campo da Massimo Boyer, per imparare i segreti della fotografia direttamente da un professionista, per discutere e migliorare i propri risultati sul campo, per imparare come fotografare gli abitanti del mare.

08.01 copy

Il workshop di fotografia naturalistica include in ogni tappa:

– Un programma didattico originale, largamente basato sulle caratteristiche dei partecipanti e del viaggio. Si parlerà di fotografia naturalistica e di biologia. Sveleremo i segreti per localizzare i principali soggetti presenti nella zona e per riprenderli nel loro comportamento naturale e all’interno del loro ambiente. Particolare attenzione sarà posta a come utilizzare tutte le componenti ambientali, dalla luce al normale comportamento dei nostri soggetti, per rappresentarli al meglio, nel modo più naturale, sfruttando alcuni semplici trucchi del mestiere. Si vedrà infine come raccontare la storia di un ambiente attraverso le immagini.

– Almeno 4 seminari teorici, in orario serale, tenuti da Massimo, sugli argomenti esposti sopra.

– immersioni dalla barca, uscite snorkeling o escursioni fotografiche come da programmi.

– Presenza costante di Massimo sul campo e in hotel, con possibilità in ogni momento di scambiare opinioni e chiedere consigli per migliorare la qualità delle proprie fotografie.

 

Per i programmi completi e i prezzi vi rimandiamo a:

logoconcept_orig

logo kuda

Lascia una risposta


*