Il granchio che viaggia in nave

pubblicato in: Bio, Blog | 36

Nome: Percnon gibbesi (granchio corridore atlantico)

Classe: Crostacei, ordine decapodi

Prima segnalazione in Mediterraneo:  2000, Linosa

Provenienza: Atlantico tropicale, attraverso Gibilterra.

bra050712063

Percnon gibbesi è un granchio di taglia media, originario delle acque costiere poco profonde dell’Atlaantico occidentale, dalla Florida al Brasile. Nel 2000 viene segnalato per la prima volta nelle acque di Linosa. Da allora si è diffuso molto velocemente risalendo le coste Tirreniche della nostra penisola. Contemporaneamente una serie di segnalazioni in località distanti tra loro ci fa pensare che sia stato trasportato dalle navi.

MEDITERRANEO

Una parentesi: il trasporto con l’acqua di zavorra, l’acqua che viene pompata nelle stive delle navi mercantili quando queste viaggiano vuote, è stato probabilmente sfruttato da molti di questi animali che si spostano da una zona a un’altra. In fase larvale, planctonica, possono facilmente essere aspirati qui e depositati lì, e il gioco è fatto: inconsapevolmente hanno attraversato gli oceani.

Identificazione: Larghezza del carapace 4 cm, con le zampe estese può arrivare a 20 cm. Forma appiattita, carapace a disco. Il mero delle zampe usate per camminare (il segmento più lungo partendo dal corpo) ha delle spine sulla parte frontale.

Colore di base marrone, screziato. Tipiche della specie sono le articolazioni gialle euna linea orizzontale azzurra in posizione frontale.

bra050712059

La colorazione lo rende inconfondibile, sia nei confronti del granchio corridore nativo del Mediterraneo (Pachygrapsus marmoratus), che ha il carapace più squadrato e manca delle righe gialle sulle articolazioni, sia della specie Indopacifica (Percnon planissimum), che ha invece una linea longitudinale gialla sulle zampe.

Ecologia: Vive su fondi coperti di alghe di cui si nutre, a debole profondità. È sovente più facile osservarlo facendo snorkeling. Se visto, corre velocemente e si rifugia tra le rocce.

Massimo Boyer e Francesca Scoccia

Tutte le schede dei clandestini finora pubblicate.

Segnalateci di seguito gli avvistamenti del granchio corridore atlantico nelle zone che frequentate.

36 Risposte

  1. Andrea Calabrese
    |

    Salve, ne ho avvistata una coppia nella Marina di Santa Caterina di Nardò ( Lecce ).

  2. Enrico
    |

    Buongiorno e’ circa 5 anni che faccio snorkeling a Nettuno e osservo il “corridore atlantico”.L’ho sempre visto in acque basse fino a 3mt. Ha dei predatori?il polpo?

  3. Lucio
    |

    Reggio Calabria…. Oramai da più di 5 anni dal primo avvistamento, il granchio ha invaso tutta la costa…. Ieri nello specchio d’acqua a porto bolaro RC abbiamo osservato migliaia di esemplari sotto le rocce a pochi cm di profondità….

  4. Euro
    |

    Salve avvistati a pochi cm di profondità a Porto Ercole (Monte Argentario) zona Sbarcatello

  5. alessio
    |

    salve ….prima estate in cui ne ho avvistati numerosi a Villasimius spiaggia di porto giunco!

  6. marco
    |

    Salve ho visto questo strano granchio nella località Lido Conchiglie marina di Gallipoli (LE) . I suoli colori fluo di giallo e blu mi hanno incuriosito e mi hanno portato a ricercarlo in rete e quindi sono giunto su questo sito.

  7. Massimo Boyer
    |

    Un grazie di cuore a tutti i lettori che hanno voluto condividere con noi le loro segnalazioni. Vi informiamo che la rubrica “clandestini” si è spostata su http://www.scubaportal.it, dove continuano ad essere pubblicate nuove schede e aggiornamenti. Continuate a seguirci, a grazie a tutti.

  8. Rino Santo
    |

    Avvistato oggi mentre facevo snorkeling a Santa Cesarea Terme (lecce)
    In un metro di costa ne ho avvistati una ventina sotto costa in acqua bassissima.
    Non sono timidi….se non si cerca di prenderli rimangono fermi.
    Se importunati si rifugiano sotto i massi della scogliera con movimenti brevi a scatti.

  9. Anna Maria
    |

    Avvistati numerosi granchi naviganti all’Isola d’Elba Capoliveri in acque basse

  10. Sergio
    |

    21 agosto avvistato nelle acque di Capoliveri.

  11. luigi
    |

    Ho avvistato questi granchi nel mare di Portici (Na). Ho visto anche dei barracuda.

  12. Andrea
    |

    Ne trovati all’ isola del giglio settembre 2016

  13. Francesco
    |

    A Campese, isola del Giglio se ne vedono molti.

  14. Viviana
    |

    Luglio 2017 avistata una numerosa famiglia nel Golfetto di Tortolì in Sardegna, che non era ancora indicato on mappa. Si sta allargando.
    Stanno sulle rocce a circa un metro e mezzo sotto il livello.

  15. Massimo Boyer
    |

    /Inserisco un commento anche io. Ieri 06/08/2017 visto un esemplare a Celle Ligure, facendo snorkeling tra gli scogli di un molo a pennello, artificiale. Profondità 1 m circa.

  16. Ste
    |

    Appena più in basso di Siracusa a destra della spiaggia del camping spiaggia d’oro, (su fondale roccioso) a bassa profondità (1/2metr)i se ne possono vedere moltissimi.

  17. fabio
    |

    salve,ho avvistato proprio oggi il granchio corridore atlantico,con mio figlio di 9 anni ,mio figio mentre guardava sott’acqua con la sua mascherina,ha notato un granchio strano dai colori diversi.
    il bambino mi fece guardare con la sua mascherina questo granchio.
    ho spiegato al bambino che ankio non avevo mai visto un granchio così.
    ho cercato di catturarlo per vederlo meglio ,ma il carapace si è nascosto in mezzo alle alghe.
    le dimenzioni erano di circa 15cm.
    la zono di avvistamento è porticello una frazione di santa flavia in provincia di palermo.
    con la presente porgo i distinti saluti.
    n.b. spero che questa segnalazione possa aiutarvi.

  18. silvia
    |

    visti 2 ieri tra le rocce,uno piccolo e uno di grosse dimensioni in Sardegna, Teulada.

  19. Luca
    |

    Ne ho avvistati con stupore due oggi in Calabria, presso la scogliera di Cirella, ad un metro di profondità, tra gli scogli. Non avevo mai riscontrato questa specie nella zona.

  20. Luana Mannocci
    |

    Numerosissimi avvistamenti isola di S Pietro (Sardegna) loc Mezzaluna e Spalmatore agosto 2017

  21. Luana Mannocci
    |

    Isola San Pietro agosto 2017

  22. LUCA
    |

    Buonasera, avvistato granchio di 5 cm nelle acque di minorca son bou.

  23. Elisabetta Manzoni
    |

    Buongiorno, ne ho visti oggi 2 esemplari bellissimi a lachea, riserva marina isole dei ciclopi fra le rocce nere della casetta.

  24. marisol
    |

    cala bue marino, macari- s. vito lo capo- sicilia facendo snorkelling

  25. Marcello
    |

    Salve, visto oggi vicino a riva nella parte rocciosa della spiaggia di Zuccale, all’Elba

  26. Marco
    |

    Agnone Cilento scogliera frangiflutti invasa luglio 2018

  27. Andrea
    |

    Avvistato nella marina di Gonnesa (CI)

  28. Mario
    |

    Avvistato a Riposto (CT)

  29. Alex
    |

    Avvistato ad Altavilla Milicia (SICILIA, provincia di Palermo), zona “ombelico di venere”. Identico a quello che avete messo nella foto, cioè con striature gialle e rosse. In acqua bassa, su scogli, appena avvistato scappa e si rintana camminando velocemente all’indietro. Agosto 2018. Spero che questa segnalazione non vi serva per sterminarli. N.B: Segnalazione disinteressata ed episodica, non intendo ricevere via e-mail pubblicità di nessun tipo o roba del genere. Grazie.

  30. Jonathan Chiesa
    |

    Visto più volta a Corfú (agosto 2018)

  31. Alessandro
    |

    Colonia consistente Vista più volte a Chia (Cagliari) all’isola di Su Giudeu.

  32. Fabio
    |

    Avvistato un esemplare nel Golfo di Macari, località sassi bianchi. Profondità 1,5 metri

  33. Enrico
    |

    Ne ho appena avvistato un esemplare in Corsica a largo di Palombaggia.

  34. Ivan
    |

    Enorme colonia a Capri, versante Marina Grande dalla scogliera della spiaggia pubblica verso Bagni di Tiberio

  35. Tommaso
    |

    Sono a Serifos e ne sto vedendo decine di individui.

  36. roberto
    |

    Visti diversi esemplari, anche abbastanza grandi ma piu diffidenti, fotografato e filmato a Cala Rossa presso Favignana (TP)

Lascia una risposta


*