In viaggio con Ross

pubblicato in: Blog | 11

 Parte 1: Ma … cos’è una comasca?


Quando il mare diventa scienza!Esperimento riguardante il possibile effetto della scomparsa delle foreste di Paramuricea clavata nel Mar Mediterraneo.

Non c’è dubbio, chi mi conosce lo sa: nonostante io sia nata ai piedi delle Alpi il mare mi scorre dentro, da sempre … benché fossi molto piccola ricordo perfettamente il momento in cui imparai a nuotare e le giornate al mare con pinne, maschera e Papà sono tra i ricordi più belli. Quando ne parla mia madre (che pazientemente aspettava ore e ore sugli scogli il nostro ritorno) lo dice sempre: “per lei è sempre stato un istinto naturale e anche quando non sapeva stare a galla non ha mai avuto paura”. Tutto è cambiato undici anni fa quando feci il mio primo respiro sott’acqua (e pensare che il corso di sub non lo volevo neanche fare, “a me basta lo snorkeling!” dicevo…); quell’istinto naturale si è trasformato in un amore consapevole e da lì ho sempre visto tutto blu! Il mare doveva essere parte integrante della mia vita, così finite le scuole superiori scelsi di intraprendere gli studi universitari e specializzarmi in biologia marina.

Per me non era solo una questione di studi, io volevo vivere il mare! Così decisi di “mollare” tutto e volare in Sicilia dove la facoltà era ubicata in un paesino di pescatori, Ganzirri, davanti allo Stretto di Messina: quel mondo tutto nuovo che apprendevo in aula potevo sperimentarlo a 4 passi da casa, semplicemente parlando con i pescatori o saltellando qua e là tra i frangiflutti, analizzando scrupolosamente ogni forma di vita. Il mio percorso mi portò prima in Olanda, poi sull’isola di Madeira e infine a Ravenna per la laurea specialistica. Nel frattempo portavo avanti la mia esperienza subacquea, un po’ autonomamente, un po’ impegnandomi nella “vita da diving” durante le stagioni estive fino a diventare Istruttore. Non c’era altro metodo più bello per trasmettere quello che avevo dentro, perché come tutti i sub sanno, dopo che hai scoperto il Mare da dentro la tua vita cambia per sempre…

Viaggio
Viaggio

“Partire è la più bella e coraggiosa di tutte le azioni. Una gioia egoistica forse, ma una gioia, per colui che sa dare valore alla libertà.”

I.EberhardtPonta de São Lourenço – Madeira (PT) – 2008

Non vedevo l’ora di finire la sessione di esami per iniziare la stagione subacquea: richiede molto impegno, passione e sacrificio , ma significa vivere il mare 24h/24h. Ero talmente presa da tutto ciò che è marino che anche i ragazzi dovevano accontentarsi di essere sempre al secondo posto, un po’ egoistico da parte mia, ma non c’era amore più profondo di quello … qualcosa cambiò 2 anni fa quando a dare una mano al diving arrivò Max.

La prima cosa che dissi tra me e me quando lo vidi fù: “… carino! Ma quì niente distrazioni, bisogna lavorare!”. Lui avendo una forma mentis militare pensò la stessa cosa: era concentrato sul suo obiettivo, cioè diventare Divemaster e chi l’ha fatto in stagione lo sa, l’è dura! Le nostre buone intenzioni però non bastarono (… e poi si sa, l’acqua è un buon conduttore!).

Quando il lavoro di squadra è l'arma vincente
Quando il lavoro di squadra è l’arma vincente!Lavorare in un Diving center non significa portare la gente sott’acqua, ma farla sentire a casa…

In pochi mesi, lavorando  fianco a fianco con la stessa determinazione e con la stessa passione, si creò un legame molto solido che venne subito messo alla prova: avevo vinto un corso di monitoraggio dei coralli con Reefcheck Italia (http://www.reefcheckitalia.it/) che mi avrebbe portato a vivere in Indonesia un’esperienza di viaggio e di studio bellissima (ma questa è un’altra storia!). Al mio ritorno lui era lì ad aspettarmi. Da allora, nonostante i lavori completamente diversi, abbiamo cercato di stare sempre insieme e questo è il nostro obiettivo!

Ora viene il bello: nonostante la decisione difficile presa di comune accordo pensando al nostro futuro, a fine aprile un volo mi porterà alle Maldive per un viaggio lungo sei mesi. Un’occasione per cambiare vita? Chi lo sa, si accettano scommesse! E i miei compagni di viaggio!? VOI! Armata di videocamera Gopro, macchina fotografica e tanto entusiasmo vi porterò con me alla scoperta di un mare da sogno, faremo un tuffo nella scienza delle meraviglie tropicali e staremo fianco a fianco nella vita da diving! Siete pronti!?

Un nuovo giorno ...
Un nuovo giorno …
A volte, prima di iniziare la giornata lavorativa al Diving, mi alzavo presto per vedere l’alba. Un lavoro duro, ma quando comporta il trovarsi davanti a questi spettacoli ti senti in pace col mondo!
Chia Laguna (CA) – Italia 2010

11 Risposte

  1. Fratellone
    |

    Mi sono emozionato a leggerti…come sempre!
    Ti voglio un OCEANO (il Pacifico però) di bene!!!!!!!!!!!

  2. marco
    |

    Grazie Ross e i migliori auguri per questa esperienza importante. Molti giovani dovrebbero prendere esempio da te.
    Seguiremo la tua ‘avventura’ con grande piacere. Un abbraccio

  3. Ross
    |

    dietro a tutto ciò c’è sempre il sostegno di molte persone che, come voi, mi danno la forza di crederci fino in fondo! Grazie, grazie di cuore!

  4. Liviana
    |

    ………………..è bello scoprire un lato del tuo carattere che ti ha portato ad una grande passione……spero di conoscerti meglio “tra le righe”,visto che non c’è mai il tempo fisicamente per farlo.
    Che questa sia una tra le molteplici esperienze positive che ti aiutino a crescere nello scoprire un mondo sommerso sicuramente meraviglioso …
    Seguiremo le tue scoperte con interesse
    un abbraccio
    i nostri auguri più sinceri Liviana Giulia Alfio

  5. Gian
    |

    Sono in viaggio con te ed e’ bellissimo. Ti ringrazio.

  6. Marco
    |

    In bocca al lupo! E’ sempre bello vedere persone, ed in particolare ragazzi, che seguono con tenacia e determinazione i propri sogni e le proprie passioni … diventa ancor più bello quando la passione è per il mare! Aspettiamo i tuoi articoli. Ciao.

  7. Ross
    |

    … si ha sempre un po’ di paura a scrivere e ad esporre il nostro lato “debole” che è anche quello che ci fa emozionare di più, ma percepisco il vostro entusiasmo e mi fa piacere sapere che mi siete già saltati nella valigia! :D

    Intanto ho ricevuto anche questo messaggio di Rosi che non sapeva come pubblicarlo, lo faccio io per lei! sono tutti bellissimi!

    “brava! ha ragione il tuo papà ad essere orgoglioso di te. Il “mare dentro” è la tua forza e lo stimolo più bello x portare a termine passione e desideri.
    ti seguiremo con gioia e con commozione leggeremo dei tuoi successi.
    In bocca al lupo, per tutto!
    rosi e giacomo

  8. Andrea
    |

    Grazie per portascì nel tuo splendido viaggio. In bocca al lupo ma soprattutto buone bolle :-)

  9. Lollona
    |

    Fiera della mia sorellina! :*

  10. Walter e Rita
    |

    La nostra piccola Ariel …..siamo sempre più orgogliosi di te ( se lo legge la lollona …poi e’gelosa) Ricordati ogni tanto di respirare a pieni polmoni!!!!….che non sei un pesce (come diceva tuo nonno)
    Anche noi saremo in viaggio con te.

  11. Barbara
    |

    in bocca al lupo per la tua avventura.
    ti seguirò da qui con un pò d’invidia!

Lascia una risposta


*