Intervista ad Alessia Zecchini

pubblicato in: News | 0

Alessia, cos’è l’apnea per te, cosa ti ha insegnato?

Per me l’apnea è una grande passione. La pratico da quando avevo 13 anni, e direi che mi ha insegnato a vivere, a gestire le mie emozioni, a pormi degli obiettivi e a realizzarli. Ovviamente questo poi l’ho portato anche nella vita cioè nello studio all’Università. In tutti gli obiettivi che mi sono posta cerco di impegnarmi sempre a fondo. E poi ha mi ha portato ad avere un rapporto davvero intimo col mare e con me stessa, con il mio corpo, a cercare di capire, di andare sempre un po’ più in profondità.

alessia zecchini

Si nasce o si diventa apneisti? Nella genesi di Alessia Zecchini come donna più profonda del mondo conta di più un talento naturale o l’allenamento paziente?

Sicuramente io posso dire che nel mio caso l’allenamento e la dedizione negli anni mi hanno portato a ottenere certi risultati. Il talento può aiutare, ma credo che chiunque possa arrivare a grandi risultati se si impegna con determinazione.

L’articolo completo è su Scubazone n. 43

Lascia una risposta


*