La Disfunzione tubarica: il trattamento mediante Ballon Tuboplasty

pubblicato in: News | 0

La Disfunzione tubarica rappresenta una frequente patologia dell’orecchio medio e può interessare pazienti di tutte le età.

disfunzione tubarica

Essa riconosce sia cause estrinseche che intrinseche alla Tuba di Eustachio, in particolare a partenza dal naso, dal cavo rinofaringeo, o anche per flogosi e stenosi della stessa tuba.  La sintomatologia é caratterizzata da ipoacusia, ovattamento auricolare, e molto raramente da otodinia. Tali sintomi possono insorgere durante lo svolgimento di molteplici attività: viaggi in aereo o in treni veloci, escursioni in montagna, e soprattutto durante le immersioni sia in apnea che in ARA.

Già nel ‘500 si iniziò a parlare di questo importantissimo canale che mette in comunicazione l’orecchio medio (cassa timpanica e cavità annesse) con la rinofaringe. La tuba di Eustachio è formata da una parte ossea ed una fibrocartilaginea.  Il suo ruolo è quello di provvedere all’aerazione, drenaggio e protezione dell’orecchio medio, e a mantenere nella cavità timpanica la stessa pressione presente nell’ambiente esterno (pressione atmosferica). Grazie proprio a questa funzione di equalizzazione operata dalla tuba di Eustachio, il sistema timpano-ossiculare ha la possibilità di articolarsi al meglio delle sue capacità; inoltre si eviterà la formazione di secrezioni sierose o catarrali all’interno della stessa cavità timpanica.

Leggete l’articolo completo su Scubazone n. 38

Lascia una risposta


*