Libri (a cura di Massimo Boyer) La flotta sul fondo.

pubblicato in: News | 0

Alzi la mano chi non ha mai visitato almeno uno dei relitti che punteggiano le acque di fronte a Sestri Levante. Dalla Bettolina al Cargo Armato al più impegnativo KT, ai quali si aggiunge, navigando verso Framura, il Marcella, sono meta costante di appassionati e preziosa palestra per chi voglia specializzarsi.

relitti

E adesso alzi la mano chi li ha visitati e può affermare di conoscere bene la loro storia, i dettagli del loro affondamento, perfino i loro veri nomi. Ad esempio, chi può affermare di sapere come e da chi sia stata affondata la bettolina?

Con una paziente ricerca storica e fotografica, Claudio Grazioli ci presenta una raccolta completa di dati, disegni, informazioni, testimonianze storiche e foto d’epoca delle quattro navi, dal varo fino al loro affondamento. La bettolina JÖRN, il cacciasommergibili UJ 2207, il cacciasommergibili UJ 2210 e il cacciasommergibili UJ 2216 sono qui indicati con i loro veri nomi e le loro vere storie. Condite di particolari emozionanti, perché come dice l’autore “Quando una nave affonda è come se a bordo il tempo si fermasse. Sul fondo, dopo anche molti anni, ritroveremo tutte le tracce dell’ultimo istante di vita”.

Lascia una risposta


*