“Ocean sensu” i ventagli del mare

pubblicato in: News | 0

Quando ho iniziato la mia esperienza di subacqueo, immergendomi nel Promontorio di Portofino, uno dei miei sogni era di poter vedere le … gorgonie rosse Paramuricea clavata, organismi che però vivevano a profondità che il mio brevetto e la mia non sufficiente esperienza non mi permettevano di raggiungere.

ventagli del mare

Poi il tempo è passato e ho acquisito i “titoli” per arrivare a…“quota Paramuricea”.

Il mio sito preferito era un grosso scoglio che si elevava da un fondale di 50 metri, totalmente colonizzato da ventagli di colore blu elettrico che, illuminati dai fari, splendevano di un vivace rosso carminio e in mezzo ai quali, nelle spaccature più buie, fiorivano i polipi bianchi del “corallium rubrum”.

Passato alla fotografia e armato di Nikonos III e obiettivo 15 mm. ogni sabato ero sul posto a fotografare gorgonie, in mezzo a fitti branchi di Anthias.

E così questi meravigliosi organismi della famiglia dei coralli (ordine Alcyonacea), sono diventati i soggetti preferiti delle mie riprese fotografiche.

Poi, cominciando ad immergermi in diversi mari del mondo, ho scoperto un universo magnifico e a volte davvero mozzafiato.

Articolo completo su scubazone 45

Lascia una risposta


*