Pinne Subea 500 con cinghiolo elastico

pubblicato in: News | 0

Le pinne Subea completano il kit per il subacqueo con un nuovo prodotto sviluppato sulla base del modello 500 ma in questo caso aperto, ovvero privo della scarpetta integrata, da utilizzare con i classici calzari subacquei.

pinne subea
Un’ottima notizia per tutti i sub che così possono camminare comodamente sulla battigia e in acqua senza soffrire. Per chi invece preferisse una pinna con scarpetta integrata può ancora scegliere il modello Subea SCD 500.

La scarpetta, molto comoda,  è stata sviluppata per sposare le forme del piede senza generare punti di appoggio né fastidi nella pratica e per ottimizzare l’efficienza nella spinta.

Il cinghiolo bungee di serie in gomma naturale, una vera innovazione rispetto ai modelli classici con ganci a clip, è un’ottima caratteristica che facilita la calzata e avvolge comodamente il piede durante l’utilizzo. La lunghezza del cinghiolo può essere regolata in lunghezza ma per me non è stato necessario farlo.

La pala di questo modello 500 è molto flessibile e sviluppata per offrire la massima spinta.

Articolo completo su Scubazone 48

 

Lascia una risposta


*