ScubaZone ti mette le pinne!

pubblicato in: Blog | 0

In un periodo dove in molti milioni di persone hanno rivolto lo sguardo verso la stratosfera seguendo il record di Felix, ci piacerebbe pensare che altrettante persone abbiano osservato gli abissi dove altri campioni coraggiosi e preparati hanno stabilito nuovi record di profondità. Pensando a Michele Geraci sceso con le bombole a 212,5 metri, a Nello che si immerge ogni giovedì notte e tutti i week end nelle gelide acque del Moregallo, alle penetrazioni impossibili di Gigi Casati e al primatista mondiale Gianluca Genoni e ai suoi 160 metri in apnea forse solo chi pratica questi sport si può rendere realmente conto di cosa vogliano dire queste imprese e questi numeri enormi a tre cifre! La maggioranza dei media hanno infatti concentrato le attenzioni sull’impresa probabilmente più ‘folle’ da cui anche noi siamo stati catturati senza però perdere di vista i nostri amici che con le pinne sono scesi dove nessuno di noi riesce nemmeno a pensare di poter andare.

La spettacolarità delle imprese è diversa ma non per questo meno eroica e noi, amanti del blu, per quel poco che possiamo fare, vogliamo dedicare anche su ScubaZone n.6 uno spazio ai NOSTRI recordman a cui va un’ovazione corale.

Conosciamo bene i campioni citati e sappiamo che sono rimasti disponibili e semplici nonostante la fama e li ringraziamo per aver trovato il tempo da dedicare anche a ScubaZone.

Sul numero sei continuiamo in questa direzione già avviata dalla prima pubblicazione, parlando e facendo parlare i nostri campioni del mondo sommerso, i Very Important Divers, per cercare di diffondere la cultura subacquea a 360 gradi con un format moderno e conosciuto da sempre più persone. Con loro anche noi cercheremo in ogni numero di superare i nostri record di ascolti e oltre ai grandi campioni e alle loro imprese nolimits, ScubaZone cercherà di essere sempre più ricco di avventure, informazioni e immagini da primato, un patrimonio esclusivo che gli autori rendono qui disponibile per tutti.

Ai nostri autori va lo stesso applauso che va ai nostri campioni, siete d’accordo?

ScubaZone

Puoi sfogliare (cliccando qui) o scaricare SCUBAZONE cliccando sull’immagine o qui: SCUBAZONE #6

Lascia una risposta


*