Stefano Moretto, nuovo responsabile dell’offerta prodotto in Beuchat

pubblicato in: News | 0

Ricordo che una delle prime volte che ebbi a che fare con Stefano Moretto fu a Torino. Lui era un giovane biologo marino, tra gli organizzatori di una manifestazione nominata H2TO.

Ne è passata di acqua sotto i ponti, Stefano, che per anni è stato Product Manager per Decathlon e responsabile della linea dedicata agli sport subacquei (Tribord, diventata Subea), all’inizio dell’anno ha sorpreso un po’ tutti annunciando il suo passaggio alla Beuchat. Ma vuoi parlarcene tu?

beuchat

Caro Massimo, intanto ti dico che sono emozionato… raccontarsi è sempre un momento intimo!

Comunque hai ragione, è proprio il caso di dire che ne è passata di acqua sotto i ponti!

L’anno che ricordi tu, era il 2003, anno internazionale dedicato all’acqua e la manifestazione che ricordi a Torino, era dedicata al mitico Poster di Antibes con personaggi storici come Guido Picchetti, Maria Ghelia, Daniel Mercier e Aldo Torti tra gli altri.

Ma torniamo ai tempi moderni, hai ragione è stata una scelta ponderata…

Partendo dalla visione “Vivere e preservare il mare”, una passione, un marchio e dei prodotti intimamente legati al mare, un universo meraviglioso, ma fragile.

Continuando con i valori di questa azienda storica della subacquea (siamo nel suo 85° anno di vita): la passione e la protezione ambientale (già citate), ma anche l’innovazione, infatti Georges Beuchat è stato un inventore instancabile (nel 1953 inventò la muta isotermica, successivamente lancia la maschera a compensazione e le pinne “a getto”, le famose JetFin) che ha portato la sua società ad essere un marchio all’avanguardia nel panorama delle attività subacquee.

 Articolo completo su scubazone 45

Lascia una risposta


*