Torcia Mares EOS 10R

pubblicato in: News | 0

La torcia più maneggevole e compatta realizzata da Mares, la EOS 10R, ha tutte le caratteristiche per essere considerata una torcia di back up ideale.

Con un profilo essenziale, si presenta come un cilindro di 2,5 cm di diametro per 15,5 cm di lunghezza, in robusto alluminio anodizzato di colore brunito. E, quando si suol dire che le dimensioni non contano, grazie al suo led Cree XM-L2 sprigiona ben 1000 lumen a piena potenza.

torcia mares eos 10r

Grazie a forma e dimensioni contenute, potrà essere facilmente riposta come torcia di emergenza, in una tasca del gav o della muta stagna. Personalmente la trovo molto adatta per tenerla posizionata sotto il braccio, assicurata ad uno dei D-ring pettorali ed inserita in un elastico lungo l’imbrago, in perfetto stile DIR, quando utilizzo una piastra con imbrago continuo; oppure, in alternativa, non mi dispiace chiuderla nella taschina con zip di cui sono ormai dotate molte delle tasche delle mute stagne, per non togliere spazio al compartimento principale.

C’è da aggiungere che la EOS 10R si sposa perfettamente con la linea dei prodotti Mares XR, poiché garantita fino a 100 metri di profondità, di conseguenza è una torcia che potrà facilmente incontrare il favore anche dei subacquei tecnici più tradizionalisti.

È disponibile sia nella versione standard a fascio concentrato di 12°, che ben penetra in profondità, sia nella versione EOS 10R W – Wide – con fascio di 120°; entrambi i modelli propongono due intensità luminose, rispettivamente di 1000 lumen, con una durata di 90 minuti, e di 500 lumens, per 150 minuti di autonomia, offrendo anche una terza modalità flash/SOS.

Articolo completo su sxubazone 45

Lascia una risposta


*