Click On Lampedusa

pubblicato in: featured, Foto-video Sub, News | 2

L’arcipelago delle Pelagie, situato a circa metà strada tra le coste siciliane ed africane

, racchiude in poche miglia di mare una biodiversità stupefacente: in acque che arrivano a sfiorare i 30° di temperatura e la cui trasparenza è tale da aver generato la leggenda delle barche volanti, dove il pigro ondeggiare del Mediterraneo si sposa con le impetuose correnti tropicali tropicali, si mescolano habitat e specie ittiche tra le più diverse: delfini e tartarughe, pesci di specie aliene ed altre al contrario endemiche, predatori come le grandi cernie africane, la murena si mescolano habitat e specie ittiche tra le più diverse. Delfini e tartarughe, pesci di specie aliene ed altre invece endemiche, predatori come barracuda, murene e le grandi cernie africane stagionalmente balenottere e squali, popolano scenari da fiaba sottomarina con grotte segrete e giardini sommersi, canyon e praterie, sifoni, vette, pareti a strapiombo. Sulla terraferma, le Pelagie sono non meno seduttive: le loro spiagge (quella dei “Conigli” sull’isola maggiore, e la Pozzolana lavica di Linosa) sono di anno in anno proclamate da TripAdvisor® tra le più belle del pianeta; la cucina mescola la tradizione del Sud d’Italia con influenze arabe ed africane, e l’estate dura da maggio a novembre. Pensare a queste isole come ideale terreno di sfida tra foto-sub, per tutti questi motivi, non è stato difficile.

Dal 14 settembre al 19 settembre 2014, declinando nella splendida cornice delle Pelagie di fine estate un format già
collaudato dalla gemellata Click On The Mountain,  
Click On Lampedusa© metterà in scena un contest agonistico tra diving – ognuno dei quali schiererà sul campo un ospite di prestigio – una seconda gara riservata ai foto sub dilettanti e un ricco calendario collaterale: workshop di foto-sub, eventi gastronomici e ludici.

Le migliori foto marine e terrestri saranno presentate in forma di film durante il galà conclusivo e premiate nelle categorie migliore foto subacquea e terrestre, miglior macro, migliore foto a luce mista; uno speciale premio di fotogiornalismo dedicato al connubio tra “L’Uomo e il Mare” sarà intitolato al ricordo di Andrea Ghisotti.


Già dal mese di giugno, fotografi, sub e semplici amanti delle isole potranno vivere il concorso su internet e le piattaforme social. Al sito www.clickonlampedusa.com si affiancano le community su Youtube (dove è già online il trailer ufficiale
dell’evento), Facebook, Twitter (@ClickOnLmp) e Instagram (ClickOnLmp).

Attraverso quest’ultimo network è possibile da subito partecipare ad una terza competizione, aperta a chiunque abbia foto delle Pelagie, subacquee e non, da condividere: anche per questa categoria speciale, il vincitore sarà proclamato nel galà conclusivo del 19 settembre.

Click_On_-logo

Click On Lampedusa©, organizzata – su iniziativa di Rocco Cannella in partnership con Click On The Mountain di Manuel Castelnuovo – dai diving Blu di Guido Caluisi, Lo Verde DC, Mare Nostrum, Marina Diving, Moby Diving, Pelagos DC, Scuba Libre, Shark Divers, Terraferma Diving Club e Capperi! – guida di Lampedusa a km zero – vedrà il patrocinio del Comune di Lampedusa e Linosa e dell’Associazione Imprenditori Isole Pelagie.

2 Risposte

  1. Erminia
    |

    Passioante …!

  2. Anna tolli
    |

    Io mi chiama Anna ,, e sono Nata a tripoli , I Miei nonni erano palombari ,, di spugne ,, quando o visto in tv alla rai ,, e abito in Australia ,, e mi a fatto ricordare la Mia infanzia ,, quando vedo Che ci sta la possibilita di Ancora salvage la bellezza di questo mare ,, con qui il Mediterraneo esiste ,,, mif a grande piacere di direi Che continuate a fare quell Che fate ,,, e buona fortuna,,,..

Lascia una risposta


*