Fotografare la modella in piscina o in mare

pubblicato in: News | 0

Dopo anni di fotografia subacquea naturalistica può venire la tentazione di cimentarsi in qualcosa di nuovo ma sempre nel nostro amato ambiente liquido e allora perché non provare a fotografare una modella in acqua?

Apparentemente è una cosa non difficile, forse più facile di fotografare un pesce che non può capire le nostre richieste, questo è vero, ma in acqua tutto è più difficoltoso.

modella

Quando si decide di eseguire questo genere di fotografie si deve avere in testa un’idea di ciò che vogliamo fare, se siamo all’inizio una buona cosa potrebbe essere mettere in una cartella delle fotografie in tema che ci piacciano sia per capire come ha fatto ma soprattutto per elaborare una nostra idea che poi andrà modificata in corso d’opera per farla adattare alla modella. Almeno che non si abbia una persona abituata a posare sott’acqua, semmai con gli occhi aperti dovremo adattarci un po’, perciò non siate troppo rigidi; pensate anche agli accessori che sono importantissimi in questo genere: vestiti, borse, scarpe, altri accessori.

In Mare o in Piscina?

Leggi l’articolo completo su ScubaZone 49

Lascia una risposta


*